Sant'Ermo - Casciana Terme (PI)
Parlascio PDF Stampa E-mail


Parlascio: Archeologia Gli Etruschi, il sito della Rocca di Parlascio (che significava anfiteatro) domina un ampio paesaggio che si estende a est fino al Tirreno, a nord e ad ovest sulla valle dell’Arno e abbraccia a sud il sistema collinare su cui spicca il rilievo di Volterra. Questa posizione privilegiata ha determinato nel corso dei millenni una continua frequentazione dell’area, documentabile dal tardo Neolitico fino all’età moderna. Il ritrovamento fortuito di testimonianze di epoca etrusca nel sito della Rocca ha dato il via, fin dal 2001, ad una serie di campagne di scavo con cadenza annuale. Le ricerche hanno interessato sia la sommità del rilievo sia il pianoro che si estende a sud-ovest della Rocca, dove è stato possibile individuare le tracce di un abitato databile tra l’avanzato VII secolo a.C. e la piena età arcaica. Le ultime campagne sono state dedicate, in particolare allo scavo dei resti di un grande edificio a pianta rettangolare, che ha restituito vasellame di produzione locale in impasto in ceramica acroma depurata ed in bucchero, ma anche materiale di importazione, tra cui numerosi frammenti di ceramica attica e di anfore da trasporto di provenienza corinzia, samia e massaliota. Le informazioni finora raccolte consentono di delineare la fisionomia di un insediamento gravitante nel territorio della città-stato di Pisa, ma posta in posizione di cerniera con il vicino territorio volterrano.

Scarse sono invece le tracce del castello che dalla documentazione d’archivio sappiamo risalire al XII sec. L’indagine archeologica ha consentito di documentare i tratti nord e ovest della cinta muraria. (da Gruppo Archeologico “Le rocche di Casciana”).


 

Siti di interesse




Powered by Joomla!. Designed by: lonex.com NTChosting Valid XHTML and CSS.